Cos'è un impianto dentale?

Un impianto dentale è una radice dentaria artificiale fatta di un materiale biocompatibile e impiantata nell'osso mascellare o mandibolare per sostituire un dente perso. Gli impianti sono oggi di forma cilindrica o conica a vite, di lunghezza e diametro variabile secondo la quantità d'osso disponibile al sito d'inserimento. 
Sono costruiti in titanio puro, un metallo dalle caratteristiche singolari: È talmente biocompatibile che l'osso entra in contatto diretto con la superficie metallica senza alcuno strato connettivo intermedio. Questa incorporazione del titanio nell'osso ricevente è denominata osteointegrazione. Un altro vantaggio del titanio è che non provoca mai reazioni allergiche, di rigetto o infiammatorie dei tessuti. Considerando anche le sue notevoli qualità meccaniche, il biomateriale titanio oggi è frequentemente usato anche per altri impianti medici, p.e. protesi d'anca, ginocchio ecc.

Impianti dentali hanno solitamente una lunghezza di 6-15 mm e un diametro di 3-5 mm. Esistono numerosi produttori d'impianti, ma solo pochi sistemi sono suffragati da studi scientifici e risultati a lungo termine.

Nel nostro Studio adoperiamo i seguenti sistemi implantari:

 

  • Nobel Biocare
  • Anthogyr